Our
Blog

Meina, settembre 1943 : stragi, occultamenti e amnesie
Da consigliare a:
Storici

 

"Siamo nel pieno della Seconda guerra mondiale, nell'estate del 1943. L'esercito Alleato, gli angloamericani, stanno sbarcando in Sicilia con 500.000 uomini. Su Milano continuano ad essere sganciate bombe. Uno degli ultimi bombardamenti aveva provocato quasi 10.000 nuovi "senzatetto", oltre a morti e feriti (immagini non molto dissimili da quelle dell'attuale guerra in Ucraina che, in alcuni tratti, pare anzi esserne una continuazione). Le famiglie cercano dove rifugiarsi. A poche decine di chilometri da Milano c'è un paese di lago, bello oltre che sicuro."

 

>catalogo